Pedemontana, sequestrata galleria Malo

Non c’è pace per la superstrada Pedemontana. Come scrive Monica Zicchiero sul Corriere del Veneto nell’edizione di Padova a pagina 35, per la messa in sicurezza del cantiere della galleria di Malo sarebbero stati utilizzati bulloni e chiodi senza marcatura CE come invece previsto dalle norme europee. La Procura di Vicenza ha quindi sequestrato il cantiere. La galleria di Malo è la più lunga della Pedemontana (6 chilometri) ed era già stata posta sotto sequestro dopo che una frana di materiale travolse e uccise un operaio nell’aprile dell’anno scorso.

I lavori di messa in sicurezza erano stati definiti in gennaio e il cantiere era stato dissequestrato in parte per permetterne lo svolgimento. I bulloni e chiodi non a norma sono stati impiegati per mantenere insieme il sostegno provvisorio della roccia nella calotta della galleria. Ma il consorzio Sis nega di aver utilizzato materiale privo di marchio di qualità comunitario.

(covepa.blogspot.com)

Tags: , , ,

Leggi anche questo