Veneto Banca, rimborso soci per 248,5 milioni

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Il Consiglio di Amministrazione di Veneto Banca, in una nota comunica che rinuncerà alla Condizione Sospensiva rappresentata dal raggiungimento della soglia dell’80% delle adesioni e procederà al versamento del riconoscimento economico spettante agli azionisti che hanno aderito all’Offerta. I soci che hanno aderito sono complessivamente 54.374 (il 72,6% circa del totale), portatori del 67,6% delle azioni comprese nel perimetro dell’Offerta medesima. L’ammontare complessivo del riconoscimento economico spettante agli azionisti aderenti è pari a 248,5 milioni di Euro e verrà erogato entro 5 giorni lavorativi dalla presente comunicazione.

Inoltre, il Consiglio ha deliberato l’avvio a breve dell’“Iniziativa Welfare”, con la quale la Banca ha messo a disposizione un Fondo per complessivi 30 milioni di Euro a sostegno degli azionisti che versano in condizioni disagiate. L’Iniziativa sarà destinata agli Azionisti già rientranti nel perimetro dell’Offerta Pubblica di Transazione ma solamente se Persone Fisiche e/o Ditte Individuali con Azioni depositate presso una delle Banche del Gruppo e il criterio base di valutazione sarà l’ISEE, al fine di semplificare le procedure e accelerare i tempi di esecuzione. L’indennizzo sarà valutato da una apposita Commissione Welfare, che sarà composta preferibilmente da rappresentanze della società civile anche a livello locale.

Tags: ,

Leggi anche questo