Veneto Banca, rimborso soci per 248,5 milioni

Il Consiglio di Amministrazione di Veneto Banca, in una nota comunica che rinuncerà alla Condizione Sospensiva rappresentata dal raggiungimento della soglia dell’80% delle adesioni e procederà al versamento del riconoscimento economico spettante agli azionisti che hanno aderito all’Offerta. I soci che hanno aderito sono complessivamente 54.374 (il 72,6% circa del totale), portatori del 67,6% delle azioni comprese nel perimetro dell’Offerta medesima. L’ammontare complessivo del riconoscimento economico spettante agli azionisti aderenti è pari a 248,5 milioni di Euro e verrà erogato entro 5 giorni lavorativi dalla presente comunicazione.

Inoltre, il Consiglio ha deliberato l’avvio a breve dell’“Iniziativa Welfare”, con la quale la Banca ha messo a disposizione un Fondo per complessivi 30 milioni di Euro a sostegno degli azionisti che versano in condizioni disagiate. L’Iniziativa sarà destinata agli Azionisti già rientranti nel perimetro dell’Offerta Pubblica di Transazione ma solamente se Persone Fisiche e/o Ditte Individuali con Azioni depositate presso una delle Banche del Gruppo e il criterio base di valutazione sarà l’ISEE, al fine di semplificare le procedure e accelerare i tempi di esecuzione. L’indennizzo sarà valutato da una apposita Commissione Welfare, che sarà composta preferibilmente da rappresentanze della società civile anche a livello locale.

Tags: ,

Leggi anche questo