Vicenza, 7 mila anziani vivono soli

Secondo i servizi sociali e abitativi del Comune di Vicenza, gli anziani che vivono soli nel capoluogo berico sono 7000. Come scrive Nicola Negrin a pagina 17 del Giornale di Vicenza, per alleviare la loro situazione di fragilità, saranno stanziati 300 mila euro di fondi del governo che andranno a finanziare 18 progetti di sostegno del Comune in collaborazione con volontari e associazioni (piano “Vita Sicura”). Interventi resi necessari da un invecchiamento demografico sempre più rapido.

Secondo i dati aggiornati al 31 dicembre 2015, a Vicenza ci sono infatti 27.157 over 65, pari al 24 per cento della popolazione complessiva. Ogni 100 giovani tra 0 e 14 anni ci sono 177,6 anziani con più di 65 anni. Questi ultimi compongono inoltre il 38,8 per cento di tutte le famiglie vicentine. Su 19.243 famiglie composte di soli anziani, il 35% è formato da un solo membro: in totale vivono soli 6.920 anziani (di cui 5.551 sono donne). Il 31 per cento di loro è di età superiore agli 85 anni. Se si continua di questo passo, rileva lo studio dei servizi sociali, nel 2030 a Vicenza la popolazione oltre i 75 anni sarà pari al 14,8 per cento.

Tags: ,

Leggi anche questo