Centro islamico a Venezia, Pci presta sede

Dopo la chiusura del centro islamico di via Fogazzaro a Mestre, la Federazione di Venezia del Pci (Partito Comunista d’Italia, ndr) presta la propria sede alla comunità bengalese rimasta senza un luogo dove poter pregare. Come scrive Marta Artico su La Nuova Venezia a pagina 23, il segretario Fabio De Cassan ha mostrato le stanze in piazza Canova a Venezia ai rappresentanti dei fedeli mussulmani. «In nome della solidarietà e in difesa dei diritti e delle libertà sancite dalla nostra Costituzione, siamo a fianco della comunità e, se ce ne sarà bisogno e se la comunità lo ritiene utile, metteremo a disposizione la nostra sede per le preghiere di tutti i venerdì fino a che non sarà trovata una soluzione», ha detto il leader della formazione politica comunista.

Intanto questo pomeriggio è in programma l’incontro tra il comandante della polizia municipale, Marco Agostini, e il presidente della comunità bengalese, Mohammed Alì, per identificare le varie proposte alternative sul tavolo.

Tags: , , ,

Leggi anche questo