Camisano (Vi), ammazza la moglie a coltellate

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Un 48enne di Camisano (Vicenza), dopo una violenta lite, ha ucciso nella notte la moglie colombiana di 37 anni. Successivamente ha chiamato il 112 e ha atteso l’arrivo dei carabinieri, costituendosi senza porre resistenza. Come spiega il Corriere del Veneto, il movente dell’omicidio va ricercato nella gelosia quasi ossessiva del marito. I due hanno una figlia di 3 anni. Gli inquirenti hanno già recuperato l’arma del delitto e stanno procendendo con i rilievi tecnici.

+++AGGIORNAMENTO 15:15+++
Secondo le ultime indiscrezioni la figlia di 3 anni si trovava in casa durante il massacro e stava dormendo al piano superiore. L’uomo, dopo aver compiuto l’omicidio, avrebbe chiamato la madre pregandola di venire a prendere la bimba perchè aveva litigato con la vittima. All’arrivo della madre, ha nascosto il cadavere in cucina e le ha consegnato la piccola.

Tags: ,

Leggi anche questo