Rimborso BpVi e Vb, Zaia: «segno di fiducia»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Il presidente della regione Veneto, Luca Zaia, durante un incontro pubblico a Treviso ha commentato, come riporta Yahoo! Finanza, la riuscita dell’offerta pubblica di transazione proposta dalla Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca nei confronti degli azionisti danneggiati. «Al di là della umana ricerca di portare a casa qualcosa da parte di tutti, credo ci sia anche da leggere un segno di fiducia, sperando che qualcosa cambi. Spero dunque – ha concluso Zaia – che queste banche tornino in bonis e che questo significhi fare fatturato e utili a bilancio. Io continuo a chiedere che ogni centesimo di utile sia dedicato a chi ha perso tutto con una gradualità, rispetto alle condizioni personali e familiari e sociali».

Tags: , ,

Leggi anche questo

  • pachiara

    Anche questa volta lo Zaia ha fatto la pipì fuori dal vaso! O vive sulla luna oppure sempre e solo in laguna. Le decine di persone che ho sentito io – soci Bpvi – hanno fatto la scelta di aderire proprio perchè, privi di qualsiasi fiducia nella banca, hanno pensato bene solo ed esclusivamente di portarsi a casa qualche briciola del maltolo. Parlare di fiducia e castelli in aria da parte di chi governava senza accorgersi di nulla, pare una barzelletta di Pasqua!