Si taglia le vene per tasse universitarie, studenti solidali

«Mi dispiace che il collega non abbia pensato di rivolgersi al consiglio studentesco, prima di arrivare a tanto». Il presidente del Consiglio degli studenti dell’Università di Verona, Sergio Cau, esprime solidarietà nei confronti del collega 47enne iscritto a Infermieristica che l’altro giorno ha tentato di tagliarsi le vene nell’atrio di Palazzo Giuliari.

«Riceviamo tantissime segnalazioni di ragazzi che fanno fatica a mantenersi agli studi – racconta il 24enne Cau – e cerchiamo sempre di aiutarli nell’individuare le strade da intraprendere. Questa è una delle mie preoccupazioni, tant’è che ne ho parlato anche durante il mio discorso per l’inaugurazione dell’anno accademico».

Tags: ,

Leggi anche questo