Si taglia le vene per tasse universitarie, studenti solidali

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

«Mi dispiace che il collega non abbia pensato di rivolgersi al consiglio studentesco, prima di arrivare a tanto». Il presidente del Consiglio degli studenti dell’Università di Verona, Sergio Cau, esprime solidarietà nei confronti del collega 47enne iscritto a Infermieristica che l’altro giorno ha tentato di tagliarsi le vene nell’atrio di Palazzo Giuliari.

«Riceviamo tantissime segnalazioni di ragazzi che fanno fatica a mantenersi agli studi – racconta il 24enne Cau – e cerchiamo sempre di aiutarli nell’individuare le strade da intraprendere. Questa è una delle mie preoccupazioni, tant’è che ne ho parlato anche durante il mio discorso per l’inaugurazione dell’anno accademico».

Tags: ,

Leggi anche questo