«Mattarella e Padoan, noi truffati da BpVi e Vb chiediamo fatti»

Pubblichiamo la lettera di Loredana De Nardi, dell’Associazione “Noi che credevamo nella Banca Popolare di Vicenza”.

Questo non è il momento delle chiacchiere e offese, ma solo di un appello a: Draghi, Presidente della Repubblica Mattarella, Banca D’Italia, Ministro Padoan.

Siamo risparmiatori azionisti truffati, questo è il momento che voi autorità importanti e vigili per il nostro bene economico finanziario cominciate a restituire i soldi compresi i danni morali a tutti i risparmiatori azionisti truffati uno a uno.

Per quanto riguarda le banche e i banchieri ci dovrete pensare dopo, con quale pena, non mi importa, e non mi importa anche se staranno tutti per la strada, poiché sono persone che hanno tradito la buona fede e la fiducia del cittadino risparmiatore.

È ora di finirla. Attendo una vostra risposta perchè così devono andare le procedure giudiziarie. Buona Pasqua e riflettere, troppa fiducia per anni abbiamo riposto in voi, ora vogliamo essere risarciti di tutto.

Loredana De Nardi

Tags: , ,

Leggi anche questo