«Mattarella e Padoan, noi truffati da BpVi e Vb chiediamo fatti»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Pubblichiamo la lettera di Loredana De Nardi, dell’Associazione “Noi che credevamo nella Banca Popolare di Vicenza”.

Questo non è il momento delle chiacchiere e offese, ma solo di un appello a: Draghi, Presidente della Repubblica Mattarella, Banca D’Italia, Ministro Padoan.

Siamo risparmiatori azionisti truffati, questo è il momento che voi autorità importanti e vigili per il nostro bene economico finanziario cominciate a restituire i soldi compresi i danni morali a tutti i risparmiatori azionisti truffati uno a uno.

Per quanto riguarda le banche e i banchieri ci dovrete pensare dopo, con quale pena, non mi importa, e non mi importa anche se staranno tutti per la strada, poiché sono persone che hanno tradito la buona fede e la fiducia del cittadino risparmiatore.

È ora di finirla. Attendo una vostra risposta perchè così devono andare le procedure giudiziarie. Buona Pasqua e riflettere, troppa fiducia per anni abbiamo riposto in voi, ora vogliamo essere risarciti di tutto.

Loredana De Nardi

Tags: , ,

Leggi anche questo

  • Paolo Maria Ciriani

    illusione , vecchia chimera….