“Chemioterapia naturale”, medico rischia radiazione

Il dottor Claudio Sauro, medico di famiglia di Badia Calavena (Verona) da anni studioso di fitoterapia, etnoterapia e medicina popolare, rischia la radiazione dall’Ordine dei Medici. Come scrive Michela Nicolussi Moro sul Corriere del Veneto – edizione di Verona a pagina 6, è stato lo stesso dottore ad annunciare il procedimento disciplinare a suo carico, pubblicando sul suo profilo Facebook i contenuti dell’avviso dell’Ordine di Verona. L’accusa è di «avere, in qualità di medico ed esperto di fitoterapia, su Facebook e su diversi siti pubblicato e quindi proposto ai pazienti un protocollo chiamato Chemioterapia naturale, volto a prevenire e a trattare le malattie tumorali in maniera naturale, evitando la chemioterapia».

Sauro assicura di aver proposto la “chemioterapia naturale” solo a pazienti già trattati con la medicina tradizionale ma senza risultati, quindi purtroppo condannati dalle metastasi. «E infatti noi al momento abbiamo formulato solo un’ipotesi d’accusa, che è tutta da provare – replica Roberto Mora, presidente dell’Ordine di Verona -. Nel dibattimento davanti al Consiglio disciplinare il nostro iscritto potrà far valere le proprie ragioni e produrre una memoria difensiva. Noi abbiamo raccolto informazioni precise a suo carico, che lui potrà smentire. Ma se si riveleranno vere, si configureranno violazioni deontologiche molto gravi».