Tezze (Vi), incidente aereo: imprenditore morto carbonizzato

L’imprenditore Giampietro “Cesare” Lorenzin, 67 anni originario di Campagnari di Tezze (Vicenza), è morto ieri in un incidente aereo. Come scrive Francesca Cavedagna sul Giornale di Vicenza a pagina 20, l’uomo è precipitato con il suo ultraleggereo biposto presso il Brenta vicino al ponte della Vittoria, morendo nello schianto. Lorenzin era un pilota esperto era munito di brevetto e pilotava dagli anni Ottanta. Quella mattina stava operando un volo per mantenere in forma il motore del mezzo.

Come riferiscono i testimoni della scena, poco dopo il decollo alle 10 di ieri, qualcosa è andato storto e il pilota ha dovuto procedere ad alcune manovre di emergenza. Lorenzin non è tuttavia riuscito a raddrizzare la traiettoria del mezzo che si è capovolto andandosi a schiantare sulla riva del fiume. L’ultraleggero ha poi preso fuoco. Inutili i soccorsi: dell’ultraleggero era ormai rimasto solo il telaio e il corpo dell’uomo è stato ritrovato carbonizzato. All’origine dell’incidente forse un malore: a Lorenzin infatti era stato installato un pacemaker un paio di mesi fa.

(ph: villafrancaweek.it)

Tags: ,