Zaia: «autonomia per tutte le 7 province venete»

«Il giorno in cui il Veneto diventerà come Trento e Bolzano, il mio impegno sarà di creare subito 7 province autonome, ognuna padrona a casa propria (…) Per me il futuro sono sette province autonome e lo dimostrerò se il 22 ottobre (al referendum sull’autonomia del Veneto, ndr) il vincerà con un’ampia partecipazione popolare». Così, in un’intervista di  Francesco Dal Mas su La Nuova Venezia a pagina 2, il governatore del Veneto Luca Zaia.

«L’autonomia che propongo prevede la Regione assemblea legiferante con tutte le competenze affidate ai territori. Non ha senso che le gestisca io», insiste Zaia che interviene nuovamente anche sul caso del referendum sull’autonomia dalla Regione chiesto dalla Provincia di Belluno: «sono onorato che la Provincia di Belluno lo promuova perché rafforza l’idea che il Veneto è autonomista nel dna», ma «si sappia però (…) che il nemico è Roma, ed è un nemico comune (…) se la politica di Belluno cerca la rissa con la Regione, danneggia questa comunità».