Pedemontana, contratto firmato. Zaia: «pronta in 3 anni»

«Da questo momento tutto quello che potevamo fare l’abbiamo fatto. Per noi questo significa che adesso vogliamo vedere correre quei cantieri». Con queste parole il presidente della regione Veneto, Luca Zaia, annuncia con una diretta su Facebook la firma dello schema di accordo relativo alla Pedemontana Veneta.

« E’ verosimile una chiusura del cantiere in tre anni con una ipotesi di conclusione di un primo pezzo nel 2018. Il presupposto è che saranno vincolati ad un cronoprogramma molto stretto, se serve dovranno essere fatti anche doppi turni di lavoro. Ma è una infrastruttura che può tranquillamente assorbire tra i 40 e i 50 milioni di lavori al mese», ha concluso Zaia.