Università Treviso, nuovo corso: diritto per l’export

L’Università di Treviso ha aperto il corso di laurea magistrale in Giurisprudenza internazionale d’impresa. Come scrive La Tribuna a pagina 2 l’ateneo trevigiano del San Leonardo realizzato da Fondazione Cassamarca punta con questo corso a formare avvocati specializzati nella giurisprudenza dei mercati internazionali. Oltre agli esami caratterizzanti, ci saranno corsi più specialistici di diritto finanziario e delle imprese fino a lezioni di diritto cinese e dei paesi arabi. Saranno previsti anche tirocini e altri programmi di orientamento e introduzione al lavoro. I partner del progetto, presentato ieri dall’Università di Padova, sono Unindustria Treviso, Camera di commercio, Qatar International Court e alcuni studi legali internazionali.

Il corso, le cui preiscrizioni sono già aperte, prenderà il via dall’anno accademico 2017-18. Si tratta del primo esperimento di questo genere in Italia fatta eccezione per Trento che ha già da tempo attivato corsi specialistici sull’internazionalizzazione.Padova manterrà il corso tradizionale di Giurisprudenza mentre il polo di Treviso permetterà agli studenti già immatricolati di trasferirsi al nuovo corso. I nuovi iscritti a Giurisprudenza a Treviso dovranno però iscriversi direttamente alla nuova laurea magistrale che, una volta conseguita, permetterà comunque di seguire la carriera di avvocato, notaio o magistrato.

Tags: ,