Valeggio (Vr), 17enne si tuffa e affoga nel canale

E’ stato ritrovato il corpo del 17enne di origini senegalesi residente a Villafranca scomparso ieri pomeriggio tra i flutti del canale Virgilio a Borghetto di Valeggio sul Mincio. Come scrive Maria Vittoria Adami su l’Arena a pagina 17, alle 16 di ieri il ragazzo si era tuffato dal cornicione di un ponte per raggiungere la riva opposta, un passatempo popolare tra i giovani della zona. Ma il 17enne si era lanciato troppo in là ed era finito in acqua dove le correnti raggiungono la velocità di un metro al secondo. Il ragazzo ha tentato invano con tutte le sue forze di nuotare per raggiungere la riva, ma la forza dell’acqua ha avuto la meglio e lo ha trascinato sul fondo del canale. Nella zona vige un divieto di balneazione.

Scioccati gli amici (una quarantina) che erano con lui: «potevo ributtarmi, potevo andare a prenderlo», racconta uno fra le lacrime. I soccorsi giunti rapidamente sul posto con i sommozzatori e un elicottero. Il livello del canale è stato fatto abbassare per facilitare le ricerche. All’una di notte di ieri il ritrovamento: il corpo dello sventurato ragazzo è stato trascinato dalla corrente quasi al confine con il Mantovano.

(ph: vigilifuoco.it)

 

Tags: ,