Anche Firenze contro turisti maleducati: “sparerà” acqua all’ora di pranzo

Per evitare bivacchi e sporcizia dei turisti maleducati in una delle città che è la culla dell’arte e del rinascimento italiano, il sindaco di Firenze, Dario Nardella“sparerà” acqua all’ora di pranzo sui sagrati delle chiese e sui marciapiedi del centro storico.

Il sindaco, che ha svelato la sua idea ai microfoni di Lady Radio, sta già studiando come attuare il provvedimento insieme a polizia municipale e Alia, la società di gestione dei rifiuti del centro Toscana. Si partirà con «un esperimento, per vedere quali saranno gli effetti», ha spiegato Nardella, assicurando però che «non useremo sistole o idranti contro i turisti».

Tags: