BpVi e Vb, Viola: «con accordo Mps più spazio per noi»

Fabrizio Viola, ad di Banca Popolare di Vicenza e presidente del comitato esecutivo di Veneto Banca, commenta positivamente la chiusura dell’accordo su Mps con l’Ue, come riporta il Sole24Ore: «nella misura in cui dossier si chiude, probabilmente c’è più spazio per lavorare sul nostro».

Inoltre Viola ha spiegato che l’ingresso di fondi private equity è «solo un’ipotesi». Secondo alcune indiscrezioni, i vertici di Poste Italiane avrebbero manifestato un’apertura e la possibilità di valutare un intervento ma l’ad ha frenato: «non ho avuto modo di verificarlo».