Veneto Banca, S&P: «senza Stato, rating giù»

Mirko Sanna, director financial service di Standard & Poor’s, una delle tre agenzie di rating più importanti al mondo, torna a parlare di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca. Come riporta firstonline.info, Sanna ha sottolineato che «il principale rischio è legato alla percezione che possono avere investitori e depositanti» e che «bisogna vedere come i risparmiatori reagiranno a eventuali problemi delle due banche venete».

«Veneto Banca ha un outlook negativo e un rating B che incorpora il potenziale supporto dello Stato – specifica Sanna -. Senza questo supporto il rating attualmente sarebbe tripla C o tripla C+. Se questo si verificasse ci sarebbe sicuramente la perdita per i titoli subordinati, ma ci potrebbe essere un’azione negativa sul rating di Veneto Banca».