Vicenza, Conte (ex An): «disponibile a candidarmi sindaco»

A Vicenza Giorgio Conte (in foto), ex vicesindaco della giunta Hüllweck ed ex parlamentare di Alleanza Nazionale, prepara la candidatura a sindaco per il 2018. Intervistato da Marco Scorzato, sul Giornale di Vicenza di oggi a pagina 17, Conte parla della nuova associazione di cui sta preparando la costituzione, che potrebbe dare vita a una lista civica per la campagna dell’anno prossimo: «bisogna avviare un processo di aggregazione che coinvolga personalità di rilievo del tessuto economico, sociale e culturale, preoccupate dalla deriva della nostra città».

Per Conte «non c’è più tempo da perdere, serve un luogo d’incontro per tutti quelli che non si riconoscono nella sinistra di Variati e neppure nella demagogia dei 5 Stelle». Ma non ci sta ad apparire come un candidato divisivo: «sono disponibile a candidarmi a sindaco, ma non in una logica di divisione. Il centrodestra vince solo se unito, ora c’è carenza di unità e manca un progetto di città che incida sull’opinione pubblica». «Sto lavorando alla costituzione di una associazione – conclude l’ex vicesindaco – prima della pausa estiva saremo pronti ad annunciarne la nascita e a svelarne i componenti, che non sono esponenti politici ma “testimonial” della società civile».

 

Tags: ,