“Verona più sicura”: «giardini a S. Croce, wc a cielo aperto»

Andrea Massimo Cavestro, capolista di “Verona più Sicura”, lista della coalizione di Sboarina, ha presentato oggi pomeriggio alla Questura un esposto – firmato da 134 residenti – per denunciare il degrado e l’abbandono del piazzale antistante all’asilo di Via Ponchielli in Borgo Santa Croce. «In quei giardini è ormai frequente incontrare gruppi di persone che bivaccano. Sporcizia, accattonaggio molesto e degrado impediscono ai residenti di utilizzare con serenità il piazzale ed è impossibile portare i bambini nel vicino parco giochi, ormai diventato un wc a cielo aperto» attacca Cavestro.

«I soggetti che stazionano sulle panchine ed al parco giochi – prosegue la nota del candidato – si spostano nel Borgo e verso la Valpantena attraverso la ciclabile che costeggia il Progno. Sono già stati segnalati covi di “senzatetto” sia sotto i ponti della tangenziale che nella casa adiacente alla ex Rover di via della Giara, dove nonostante l’intervento della proprietà per la messa in sicurezza dell’area, è frequente vedere movimenti “strani” sia all’alba che al tramonto». Copia dell’esposto verrà consegnato domani mattina al comando della polizia Municipale.

(Ph. Telenuovo)

Tags: ,