Padova, rubano in 50 case: arrestati giovani orfani albanesi

Un gruppo di dodici ragazzi, tutti tra i 17 e i 24 anni, è finito ieri mattina sono stati arrestati dalla squadra mobile di Padova con l’accusa di aver messo in piedi una banda criminale per furti in appartamenti e riciclaggio. Come scrivono Angela Tisbe Ciociola e Nicola Munaro sul Corriere del Veneto a pagina 10, dall’indagine partita nell’autunno scorso, i giovani ladri avrebbero alle spalle circa 50 furti, oltre ad altri 40 episodi ancora da accertare.

11 di loro  (la 12esima è una ragazza italiana) arrivano da Lac, in Albania, e sono arrivati in Italia quando erano adolescenti, quattro o cinque anni fa, presentandosi come «minori non accompagnati», venendo accolti da una comunità e assistiti dai servizi sociali padovani fino al raggiungimento dei 18 anni. L’esaltazione di appartenere a una banda criminale li portava anche a vantarsi su Facebook: foto con armi, macchine, alcolici, hashish, vantandosi della bella vita che conducevano.

Tags: ,