Salvini a Jesolo: «espropriare Croce Rossa»

«Esproprieremo la Croce Rossa per darla ai cittadini in difficoltà». Questa la proposta provocatoria del leader della lega Nord, Matteo Salvini, ieri in visita a Jesolo per sostenere la candidatura del sindaco leghista Alberto Carli. Come scrive Giovanni Cagnassi a pagina 33 de la Nuova Venezia a pagina 33, Salvini ha tenuto un comizio assieme al governatore del Veneto Luca Zaia davanti alla spiaggia della struttura che accoglie 120 migranti dall’Africa.

«Ci sono 120 clandestini mantenuti dalla Stato che non fanno nulla in una struttura vista mare – ha tuonato Salvini – non è questo che vogliamo. I cittadini vogliono sicurezza, meno tasse. Questa struttura il nostro prossimo sindaco la esproprierà per darla agli italiani, veneti e jesolani in difficoltà». «Concedendo il comizio sulla spiaggia e davanti alla Cri è stato creato un precedente, noi faremo una manifestazione pro migranti durante l’estate», protesta Salvatore Esposito di Sinistra Italiana.