Busitalia cambia orari festivi, 70 Comuni padovani isolati

Da domani, domenica 11 giugno, entrerà in vigore il nuovo orario estivo dei servizi urbani, sub-urbani ed extra-urbani di Busitalia Veneto. Pochissime le corriere alla domenica durante tutta l’estate, come scrive Felice Paduano a pagina 23 del Mattino di Padova di oggi. Quasi tutti i comuni collegati da Busitalia Veneto rimarranno non serviti dai mezzi pubblici, ben settanta saranno completamente isolati, quelli in cui nei festivi non passano nemmeno i treni regionali. Tra i paesi interessati Maserà, Bovolenta, Conselve, Anguillara, Tribano, Pozzonovo, Arre, Teolo, Rubano, Mestrino, Saccolongo, Villafranca, Saonara, Vigodarzere, Piazzola sul Brenta e molti altri.

Numerose le proteste delle associazioni di utenti, il segretario di Adconsum, Roberto Nardo, dichiara: «strano che sino ad oggi non ci sia stato un movimento di protesta compatto dei sindaci, in provincia cresce il numero dei turisti e non è per niente bello che, ad esempio uno straniero, nei festivi non abbia un mezzo pubblico per andare a visitare Villa Contarini a Piazzola». Per il sindacalista Vittorio Rosa «questo è quello che capita quando il servizio pubblico viene considerato solo un business».