I nativi digitali? Pornosessuali

Il termine pornosessuale definisce chi opta per la pornografia invece che per un rapporto con persone reali. Un fenomeno in netta in crescita e particolarmente diffusa fra i giovani. Alla base della pornosessualità, la gratuità e l’anonimato garantiti dal porno online. È comodo eccitarsi senza doversi connettere davvero agli altri: così si aggira la paura del rifiuto altrui, ottenendo il risultato senza fatica.

Come scrive Ann Olivarious sul Telegraph, la pornosessualità è diventata un orientamento sessuale a tutti gli effetti. Il problema è che per i nativi digitali il porno diventa educazione sessuale, quasi uno stile di vita. Fino a quando non scoprono che uomini e donne normali non sono come le pornostar: il porno è solo un prodotto industriale per fare soldi, mentre il sesso è un desiderio umano, divertente e creativo.

(Ph. Depositphotos)

 

Tags: