Trasporti, venerdì nero: indetto sciopero nazionale

Il sindacato CUB e le altre organizzazioni sindacali di base hanno indetto lo sciopero generale nazionale trasporti e logistica per l’intera giornata di domani, venerdì 16 giugno. In particolare lo sciopero comporterà il blocco del trasporto aereo, ferroviario, del trasporto pubblico locale e autostradale. Sono previsti blocchi e presidi a Venezia e nei principali aeroporti italiani e forti adesioni sono previste nel trasporto locale in particolare a Venezia e in altri capoluoghi di provincia. Lo sciopero coinvolge anche i lavoratori della logistica da tempo in lotta per il rinnovo del contratto di lavoro.

«Invitiamo i cittadini a solidarizzare con i lavoratori in sciopero che conducono una battaglia per la difesa degli interessi di tutta la collettività – comunica il sindacato CUB in una nota -. Con investimenti pubblici i trasporti devono diventare una grande industria globale per la mobilità delle persone e delle merci; per questo è necessario contrastare le privatizzazioni e va impedito che i trasporti finiscano nelle mani d’imprenditori senza scrupoli e cooperative (soprattutto false), che non vedono l’ora di accaparrarsi la gestione degli appalti con l’unico intento di triplicare i profitti».

Tags: ,