Pfas, sindaco Montagnana a genitori: «nessun rischio»

Il sindaco di Montagnana Loredana Borghesan, ha scritto una lettera inviata ai genitori degli alunni delle scuole per rassicurarli sul pericolo rappresentato dai Pfas. Il problema, spiega il primo cittadino in un articolo di Nicola Cesaro su La Tribuna a pagina 13, è «attualmente sotto controllo grazie alle soluzioni introdotte alla fonte con particolari filtri a carboni attivi – rassicura il sindaco – Questi permettono di abbattere drasticamente la concentrazione di sostanze perfluoro-alchiliche nell’acqua dell’acquedotto e di riportarle, a regime, entro i limiti fissati e raccomandatiti dall’Istituto Superiore di Sanità».

«Non possiamo dire che l’acqua che esce dal rubinetto non contenga Pfas – continua Borghesan -, ma le autorità sanitarie hanno confermato che i livelli registrati negli ultimi anni sono accettabili e non devono destare eccessiva preoccupazione. La problematica semmai riguarda gli anni antecedenti al 2013, quando non erano ancora state messe in atto le soluzioni oggi attive ed efficaci e i livelli di Pfas nell’acqua erano molto elevati. Le analisi effettuate – conclude il sindaco – dimostrano che non esistono particolari situazioni di allarme per l’acqua di Montagnana. Siamo consapevoli che questo non ci basta. L’obiettivo è quello del “Pfas zero”».

(ph: i-tesori-del-tirolo-storico.eu)

 

Tags: ,