Amministrative, Scattolin: «siamo il Pd che vince»

«Noi siamo il Pd che vince». È il commento all’indomani dei ballottaggi nel Veneziano, che hanno portato alla conquista di tre dei quattro comuni al voto, del segretario metropolitano Dem Gigliola Scattolin: «la proposta del Partito Democratico ha convinto». Scattolin esprime dispiacere per «la sconfitta di Marcon, arrivata per un pugno di voti. Fa il paio con il risultato di Salzano al primo turno. Di nuovo per ragioni personalistiche di un ex sindaco si è perduta una piazza già vinta». Episodi locali che confermano tuttavia che «se il centrosinistra è unito, vince. Il grande elemento di queste elezioni è stata la capacità del Pd di aggregare forze civiche, di fare da traino mostrando generosità e capacità, quando è servito, di fare un passo indietro.

Per l’esponente Pd, «questo è il segno che quando le forze democratiche trovano insieme la giusta sinergia la proposta politica viene premiata». In Veneto, conclude Scattolin, «la Lega perde Padova, e non convince nei Comuni del veneziano Mira passa al centro sinistra stoppando prima il M5S poi il movimento fucsia di Brugnaro, che perde in ogni comune dopo la sonora sconfitta di Chioggia dello scorso anno. Il Pd mantiene anche Mirano e Jesolo. Insomma, la Lega di Salvini non piace ai veneti che restano persone per bene. Anche Belluno rimane al centro sinistra con la riconferma del sindaco Massaro. Insomma, il Pd in Veneto rappresenta una forza che, dopo la crisi delle regionali, può riprendersi uno spazio importante anche a livello nazionale».

(Ph. Facebook)

Tags: ,