Tanko a S. Marco, tutti i Serenissimi rinviati a giudizio

Tutti i 48 secessionisti lombardo-veneti che vent’anni fa hanno tentato di occupare di Piazza San Marco a Venezia a bordo del cosiddetto “tanko” sono stati rinviati a giudizio dal gup di Brescia. Cade però l’accusa di terrorismo. Non cambierà il giudice, come aveva chiesto dall’avvocato di uno dei Serenissimi. Rigettata la richiesta di ricusazione, il processo inizierà il 31 ottobre davanti alla Corte d’Assise di Brescia.

Fonte: Corriere del Veneto