Unione civile benedetta, associazioni lgbt: «grazie don Gobbo»

Pubblichiamo il comunicato delle associazioni lgbt di Vicenza sull’unione civile celebrata a Schio con la benedizione delle fedi nuziali da parte di don Giuseppe Gobbo

Il gesto di questo prete è eclatante e, per una volta, non ha fatto sentire gli omosessuali esclusi, ma, con un gesto di inclusione, ha fatto sentire Paola e Giovanna accolte dalla Chiesa. Speriamo che questo gesto interroghi la Chiesa tutta e la smuova da posizioni rigide, l’accoglienza d’altronde dovrebbe essere una delle sue caratteristiche fondamentali. Come comunità di ragazzi, uomini e donne omosessuali ringraziamo il sacerdote per questo gesto così coraggioso. Siamo felici inoltre di constatare il cambio di rotta del sindaco che l’anno scorso sosteneva che non avrebbe mai sposato una coppia gay. Oggi dice di non aver nessuno problema a sposare una coppia dello stesso sesso. Chiediamo alla Chiesa e ai credenti di riflettere su questi punti: se già non è facile essere omosessuali come cristiani, nella società in cui viviamo, non è nemmeno facile essere cristiani in quanto laici e omosessuali.

Le associazioni che si occupano della formazione dei ragazzi e dei giovani, quelle civili ma soprattutto quelle ecclesiali, in che modo potrebbero aiutare i giovani credenti omosessuali a camminare come cristiani? Come possono fare sentire la propria vicinanza ai giovani che scoprono un orientamento o un’identità di genere inaspettati? Che cosa ha impedito a tanti giovani di proseguire il loro cammino favorendo un abbandono doloroso della propria comunità, o peggio della propria fede? Di cosa c’è bisogno per evitare che in futuro l’orientamento sessuale sia un elemento discriminante per la vita spirituale di un individuo? Le cose cambiano. Eccome se cambiano! Ci auguriamo che tutti i sindaci d’Italia si convincano che le unioni civili sono espressione di puro amore e che la Chiesa capisca che la famiglia è lì dove c’è Amore.

G.A.G.A. Vicenza, Arcigay 15 Giugno Vicenza, MaiMa, Delos, AGedO Vicenza per il Triveneto, Rete Genitori Rainbow Veneto

(Ph. JohnMazlishWeddings.com)

Tags: ,