Rovigo, velo islamico vietato in edifici comunali

Il Consiglio comunale di Rovigo ha approvato a maggioranza la mozione contro l’uso del velo islamico negli edifici comunali. Come scrivono Natascia Celeghin Nicola Chiarini sul Corriere del Veneto nell’edizione di Padova e Rovigo a pagina 13, sulla decisione sono piovute subito le dure critiche dell’opposizione uscite in blocco dall’aula durante il voto: «non avete fatto nulla e ora parlate alla pancia della gente – attacca Mattia Moretto (Pd) – Nelle linee programmatiche scrivete di aumentare la videosorveglianza, di assumere nuovi vigili urbani e armarli, di costituire un nucleo di polizia municipale contro la microcriminalità. E non avete fatto nulla».

«Se non è una mozione ideologica, ritiratela e ridiscutiamone insieme», rincara il capogruppo M5S Ivaldo Vernelli. Diversa l’opinione di Antonio Rossini (Fare!), unico a restare in aula dell’opposizione: «non si colpisce un orientamento religioso – dice – ma si accoglie un’esigenza di sicurezza».