Verona, braccio destro di Tosi: «pausa dalla politica»

Fabio Venturi, presidente di Agsm, rompe con Flavio Tosi e lascia la politica. Come riporta Lillo Aldegheri sul Corriere del Veneto di oggi a pagina 4, edizione di Verona, il rapporto tra i due si era incrinato dopo che Tosi aveva scelto Patrizia Bisinella per la candidatura a sindaco. L’incidente scatenante della rottura è stato però il mancato invito di Venturi alla riunione dei fedelissimi di Tosi organizzata alcune sere fa in una pizzeria.

Il presidente di Agsm aspirava a diventare sindaco di Verona e non ha condiviso le scelte di Tosi, «a partire dall’assurda accusa per cui io sarei stato “divisivo” se fossi stato candidato. (…) Mi prendo una pausa dalla politica, – ha aggiunto Venturi – esco dal gruppo, senza peraltro andare da nessun altra parte. Ho lavorato duramente per 10 anni della mia vita, adesso mi fermo, almeno per un po’».

Tags: ,

Leggi anche questo