Attacco hacker, colpita scuola a Treviso

C’è anche un Istituto comprensivo di Treviso tra le vittime dell’ultimo cyberattacco globale. Il virus ha infettato il sistema informatico dell’Istituto comprensivo 3-Felissent, criptando tutti i file. L’unico modo per sbloccarli, inviare un riscatto in bitcoin. L’istituto ha denunciato subito il fatto alla Polizia postale e agli Uffici scolastici provinciale e regionale. Ai tecnici informatici – riporta Alessandra Vendrame su La Tribuna a pagina 2 – sono serviti ben 4 giorni di lavoro per ripristinare il sistema operativo dei pc della segreteria e rimediare al danno subito.

Resta ora da calcolare il danno economico arrecato alla scuola. Dopo quanto accaduto, l’Ufficio scolastico regionale ha inviato a tutte le scuole una circolare con alcune istruzioni per prevenire attacchi da virus informatici. Tra le misure indicate, l’invito a compiere frequenti backup dei file e a provvedere all’aggiornamento dei software e degli antivirus.

(Ph. Dodicin / Twitter)