Malo (Vi), bambini multati: «vogliamo il campetto o faremo ricorso»

«Paghiamo volentieri le multe se i soldi finanzieranno la recinzione e le due piccole porte di calcio». Lo ha dichiarato il padre di uno dei quattro bambini che giovedì scorso a Malo (Vi) sono stati sanzionati per aver giocato col pallone al parco ignorando il cartello di divieto. La proposta – come riporta il Corriere Veneto a pagina 6 – è stata avanzata dal sindaco Paola Lain: «delimitare con un’alta rete un’area del parco per farne un campetto di calcio a uso dei bambini».

«Siamo tutti disposti a pagare le sanzioni e a dare anche qualcosa in più se necessario, se davvero il Comune realizzerà nel parco un’area per giocare a pallone», ha aggiunto il genitore. «Vogliamo risposte concrete sulla fattibilità e sui tempi di realizzo del campetto, se entro una settimana, dieci giorni al massimo, l’amministrazione comunale non ce le fornirà presenteremo ricorso al sindaco».

(Ph. Taringa.net)

Tags: ,