Roma, assessore Meloni: «non vogliamo diventare come Venezia»

«Ti invito ufficialmente a Venezia», l’assessore al Turismo di Venezia Paola Mar risponde al collega romano Adriano Meloni, che aveva dichiarato: «non vogliamo diventare come Venezia, dove non c’è più nessuno in centro né negozi di qualità». Come riporta il Corriere del Veneto di oggi nell’edizione di Venezia a pagina 8, Mar non ha apprezzato l’uscita di Meloni: «potrai constatare con i tuoi occhi quanto, a differenza di ciò che dichiari, la città non solo sia viva ma, grazie al lavoro di questa amministrazione comunale, sta lasciando alle spalle gli anni del permissivismo e del tutto si può fare».

Mar ha difeso il lavoro svolto con l’amministrazione Brugnaro, tra cui il progetto di governance territoriale del turismo «accolto favorevolmente dall’Unesco. Forse l’assessore è stato vittima di un abbaglio estivo, sarò ben felice – ha aggiunto l’assessore al turismo veneziana – di farmi da tramite per farvi avere le nostre delibere sul blocco dei cambi di destinazione d’uso o quella contro l’apertura selvaggia di take away. – conclude Mar – Forse potrebbe esservi utile anche capire il sistema di raccolta differenziata porta a porta in centro storico. Sul tema rifiuti, con orgoglio, possiamo dire che “non vogliamo diventare come Roma”». Su Facebook Meloni è tornato sui suoi passi, dicendo di aver apprezzato le misure adottate a Venezia.

Tags: ,

Leggi anche questo