Abano, sindaco Barbierato dimezza staff

Il neo-sindaco di Abano Terme Federico Barbierato taglia i costi amministrativi, riducendo lo staff dei collaboratori che, rispetto ai cinque di Luca Claudio, verrà ridotto a due. Il risparmio per le casse comunali – riporta Federico Franchin a pagina 23 del Mattino – si aggira sugli 80 mila euro annui. Lo staff dell’ex sindaco Claudio era composto da un capo di gabinetto, un coordinatore attuazione programmi, due segretarie e un addetto alla comunicazione.

«È l’ora di tagliare i costi della politica – spiega il sindaco -. Le due persone che prenderò saranno a stipendio base. Sceglierò persone giovani, motivate, ma con esperienze già maturate. Voglio persone competenti, che sappiano gestire i rapporti con i cittadini». Il primo cittadino ha aggiunto che «con questa scelta abbiamo voluto dare un segnale, privilegiando la qualità del lavoro e non la quantità. La gente vuole i risultati e non propaganda e slogan».

(Ph. Estensione.org)

Tags: ,

Leggi anche questo