Cassola (Vi), tenta suicidio per amore: salvato dai carabinieri

Un 59enne residente a Cassola (Vicenza) la scorsa notte ha chiamato il 112, annunciato di volersi togliere la vita. Alla base del tragico gesto – riporta il Giornale di Vicenza -, le difficoltà economiche e la fine della relazione con la compagna. Il militare della centrale operativa dei carabinieri di Bassano è riuscito a tenerlo al telefono, facendosi indicare l’indirizzo di casa, così da inviare sul posto una pattuglia.

Giunti sul posto, i carabinieri sono entrati nel giardino e attraverso la tapparella hanno intravisto l’uomo in cucina con in mano un coltello da cucina. Dopo averlo rassicurato, i militari sono riusciti a farsi aprire e a prendere in consegna l’arma. Soccorso dal personale medico del Suem 118, per l’assunzione di un cocktail di farmaci, l’uomo è stato trasportato all’ospedale: le sue condizioni non sono gravi, ma è stato comunque trattenuto in osservazione.

Tags: ,