Jesolo, gambizzato mentre aspetta amici fuori dalla discoteca

Un grave episodio dai contorni confusi e fumosi quello accaduto domenica all’alba davanti alla famosa discoteca Il Muretto di Jesolo. Secondo le prime indiscrezioni riportate da La Nuova, un 53enne molto noto in zona, stava aspettando gli amici all’uscita del locale quando è stato raggiunto alla gamba destra da un colpo di pistola. Confuso e dolorante, è stato subito soccorso dall’ambulanza che si trova abitualmente fuori dalla discoteca e trasportato in ospedale. Fortunatamente il proiettile è fuoriuscito senza lesionare l’arteria ma rompendo l’osso. La dinamica e le motivazioni rimangono un mistero.

Il 53enne ha spiegato di non essersi accorto di niente e di non aver sentito nessuna esplosione. Un bossolo è stato trovato poco distante dal cancello d’entrata a confermare la tesi che si sia trattato effettivamente di un colpo di pistola. Ora rimane da capire se l’uomo sia stato gambizzato volutamente o se si sia trattato di uno sbaglio o addirittura di un gioco. Gli inquirenti tengono aperte tutte le piste mentre la discoteca ha messo a disposizione i filmati delle telecamere di sorveglianza.

 

 

Tags: ,