Vicenza, sieropositivo con siringa minaccia medico

E’ riuscito ad entrare nella sede della Croce Rossa di Vicenza e da li non ha più voluto saperne di uscire continuando a chiedere soldi e cibo. Quando un medico si è avvicinato per provare a convincerlo ad uscire, l’uomo ha dato in escandescenze. Come riporta il Giornale di Vicenza, ha tirato fuori una siringa sporca di sangue puntandola verso il dottore ed urlando: «Te la pianto in testa. Sono sieropositivo».

All’arrivo delle forze dell’ordine il tossicodipendente non si è scomposto ed ha continuato a minacciare il medico: «appena esco di prigione vengo e ti ammazzo». E’ stato arrestato.

Ph: questure.poliziadistato.it

Tags: ,