Valdastico Nord, Trento: «non ce ne frega niente»

L’Autostrada Brescia Padova ha annunciato l’avvio dell’iter per i lavori dei primi 17,8 chilometri della Valdastico A31 che porteranno allo sbocco a Nord verso il Trentino. Come scrive l’Arena a pagina 9, il progetto definitivo del prolungamento è stato consegnato ieri agli otto Comuni vicentini interessati e agli uffici della Regione. Possono così partire le valutazioni tecniche sulle varianti chieste dai Comuni rispetto ai piani dei progettisti del consorzio Raetia. La società spera di poter avere l’approvazione finale dal Cipe entro fine marzo prossimo.

Ma se A4 Holding è pronta a investire 1,2 miliardi di tasca propria nel prolungamento fino a Pedemonte sperando poi nel collegamento a Nord, la Provincia di Trento risponde sbattendo la porta in faccia alla società: «se l’Autostrada A4 vuole buttare 1,2 miliardi non ce ne frega niente – tuona su l’Adige l’assessore provinciale ai lavori pubblici Mauro Gilmozzi (in foto) – Noi manteniamo la nostra linea di verificare le possibilità. Non abbiamo dato alcuna intesa o via libera».

(ph: YouTube – PATrento)