Commissione banche, Casini presidente

Pier Ferdinando Casini è stato eletto presidente della Commissione bicamerale d’inchiesta sul settore bancario con 21 voti sui 40 parlamentari votanti. Nei giorni scorsi l’eventuale scelta di Casini aveva suscitato alcuni malumori, tra cui quelli espressi da Enrico Zanetti: «lui sarebbe un presidente di garanzia, nel senso di garanzia a non fare nulla». Sul sito di Casini, inoltre, il 5 aprile scorso è stato pubblicato un post in cui l’ex presidente della Camera definisce quella commissione «impasto di demagogia e pressappochismo che, al di là delle migliori intenzioni, non produrrà nulla di buono per le istituzioni». Sospese invece le votazioni per scegliere i vicepresidenti perchè non c’è accordo sul nome del forzista Renato Brunetta che vorrebbe per sé il ruolo di vicepresidente vicario.

Fonte: Huffingtonpost.it

Ph: wikipedia/European People’s Party