Benetton: «meno manifattura, più cultura»

Per Luciano Benetton (in foto), fondatore del gruppo tessile, l’economia italiana deve puntare più sul turismo e meno sulla manifattura. Come riporta Silvia Madiotto sul Corriere del Veneto di oggi a pagina 18, Benetton ha detto: «turismo e cultura sono veicoli anche per attività collaterali. Non ci si deve fermare alla fabbrica, ai prodotti, col turismo si lavora: l’ho visto viaggiando».

Continua il fondatore: «non si può fare manifattura in Italia, ci sono paesi più favorevoli e vicini a noi che possono svilupparla e diventare, successivamente, mercati. Qui il costo del lavoro è troppo elevato». Secondo l’uomo che ha creato il colosso dell’abbigliamento, insomma, è la cultura il business del futuro.

 

Tags: ,