BpVi e Vb, filiali chiuse: 3 mila bancari da ricollocare

3 mila bancari saranno ricollocati dopo la chiusura delle filiali di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca prevista per il 7-8 dicembre. E’ quanto emerge, scrive Nicola Brillo sul Mattino a pagina 16, da un incontro interlocutorio tra i sindacati e i responsabili delle relazioni industriali di Intesa Sanpaolo sul nodo della mobilità interna. «Dalla chiusura delle venete arriveranno migliaia di dipendenti che saranno destinati ad altro, migliaia di lavoratori che vanno riqualificati e ricollocati. E non è garantito che i colleghi trovino posto nel territorio dove hanno lavorato finora», spiega Massimiliano Paglini, segretario First Cisl Belluno Treviso.

Intanto Intesa ha aggiunto altre 52 filiali nell’elenco delle chiusure. L’elenco di queste ultime non è ancora noto ma la maggioranza degli sportelli coinvolti si troverebbe nel Nordest. Si tratta di un «accorpamento informatico» tra sportelli delle ex banche venete, non di chiusure fisiche di filiale, spiegano da Intesa.

Tags: , ,

Leggi anche questo