Pfas, Miteni: «intervista Iene montata ad arte»

Pubblichiamo una nota di Miteni Spa dopo la messa in onda del servizio di Nadia Toffa a Le Iene sui Pfas.

Antonio Nardone AD della Miteni nell’intervista rilasciata a Le Iene, come di consueto montata da arte, ha espresso i dati oggettivi di un paradosso che emerge chiaro dallo studio della Regione sui cosiddetti “Esiti materni”. «Non ho alcuna intenzione di fare valutazioni sulla salute – dice Nardone – che lascio agli esperti. Dico che quando si afferma con sicurezza che i Pfas fanno male si dice una cosa diversa di quello che dice l’Organizzazione Mondiale della Sanità e il ministero della Salute. Proprio per capire se vi sono degli effetti la Regione Veneto sta facendo adesso studi approfonditi. Quando poi si cita la ricerca della Regione sulle nascite per sostenere la relazione con alcune patologie, bisogna leggere i dati in modo onesto. I dati mostrano un paradosso: nella “zona rossa” la natimortalità, i problemi nel decorso della gravidanza e le anomalie congenite sono inferiori alla media del Veneto. Nessuno ha mai sostenuto per questo che i Pfas facciano bene ma è evidente che l’incompletezza degli studi, come affermato dagli stessi autori, rende necessari ulteriori approfondimenti e non possono essere né conclusivi né utilizzati per dire il contrario».

Clicca qui per vedere il servizio de Le Iene.