Pd Padova, terzo anno in rosso: buco da 65 mila euro

Profondo rosso per i conti del Pd padovano. Come scrive il Corriere del Veneto nell’edizione di Padova a pagina 11, il partito ha chiuso il bilancio 2016 con una perdita di 65.219 euro. Si tratta del terzo anno consecutivo di bilanci negativi per via Beato Bellegrino: nel 2015 e nel 2014 infatti, le casse avevano chiuso rispettivamente a meno 51.092 e 82.026 euro. Il periodo coincide con il mandato di Massimo Bettin (in foto), segretario del Pd da novembre 2013 fino alle sue dimissioni quattro mesi fa, quando ha preso l’incarico di portavoce del sindaco di Padova, Sergio Giordani.

Nonostante i 185.222 euro versati dagli eletti e i 25.650 euro dal tesseramento (gli iscritti in città sono tuttavia calati del 40,4% dal 2010), a pesare è soprattutto la mancata convocazione nel 2015 e nel 2016 delle primarie che negli anni 2012, 2013 e 2014 avevano fruttato alle casse del Pd 127.217 euro permettendo così il ripianamento dei buchi del bilancio. Praticamente nullo infine il supporto delle feste di partito che nel 2014 e 2015  avevano registrato incassi rispettivamente di 1.184 e 1.109 euro. la festa del 2016 invece è stata chiusa con un passivo di 914 euro.

Tags: , ,

Leggi anche questo