«Referendum ridicolo? Benetton dice stupidaggini»

«Una stupidaggine il referendum sull’autonomia del Veneto? La stupidaggine semmai l’ha detta lui: si vede che non vive in mezzo alla gente, da miliardario qual è». Così, su La Tribuna a pagina 10, Luciano Dussin, ex parlamentare della Lega ed ex sindaco di Castelfranco, stronca le parole dell’imprenditore Luciano Benetton (in foto) sul voto di domenica scorsa. «Benetton è quello che ha affamato mezzo Veneto, per prendersi la ricchezza pubblica che sono le autostrade», rincara Dussin. «Autonomia di cosa? Mi sembra una stupidaggine, una battuta», aveva detto Benetton parlando del referendum.