Smart city, Treviso top per rifiuti, istruzione e crescita

Nel rapporto annuale sulle Smart City “ICity Rate“, curato da FPA, tra i capoluoghi d’Italia Treviso risulta un’eccellenza in categorie chiave tra cui la gestione dei rifiuti (secondo posto dopo Trento), l’istruzione (quinto posto) e la crescita economica (decimo posto). Il sindaco di Treviso, Giovanni Manildo, ha dichiarato in proposito: «in questi anni abbiamo investito molto, basti pensare che solo per interventi di edilizia scolastica, in quattro anni abbiamo speso quasi 4 milioni di euro. La raccolta dei rifiuti è come noto sempre stato un nostro obiettivo, ma è soprattutto grazie ai nostri cittadini se siamo riusciti a raggiungere un così soddisfacente risultato e in così poco tempo».

Sul versante economico, Manildo ha aggiunto: «Treviso ha sempre dimostrato di essere una città dalle molte e vive forze produttive che oggi, anche grazie alle nuove occasioni culturali e turistiche, hanno trovato nuovo slancio. Già dal prossimo anno, anche grazie al ritorno culturale e turistico che l’annunciata mostra di Rodin 2018 potrebbe comportare, c’è da aspettarsi un nuovo avanzamento di Treviso nella classifica generale ICity Rate».

Tags: ,

Leggi anche questo