«Cerco babysitter non maliziosa», Il Signor Distruggere deride trevigiana

Il Signor Distruggere è un idolo sul web. Per chi non lo conoscesse si tratta di una piattaforma su cui vengono condivisi screenshot presi da gruppi chiusi e pagine Facebook molto seguite, e prende di mira soprattutto le mamme che si definiscono “mamme pancine”.  Questa volta, però, il Signor Distruggere ha colpito a Treviso condividendo il post Facebook e l’annuncio di Giulia, una donna in cerca di «una babysitter non maliziosa».

La storia ha quasi dell’incredibile: la mamma trevigiana racconta di aver cacciato la precedente babysitter perchè, a suo parere, ci aveva provato con il marito arrivando 10 minuti prima dell’orario pattuito solo per vederlo e stirandogli le camice, lavoro che proprio lei aveva chiesto alla ragazza di fare. Inutile dire che la foto ha avuto un successo incredibile con moltissimi commenti esilaranti da parte dei follower del Signor Distruggere. E gli aneddoti di Giulia non si fermano qui: leggete qui sotto!

Tags: ,

Leggi anche questo