Una manciata di neve e tanto vento, Lessinia in difficoltà

Neve (poca) e vento (tanto) stanno mettendo a dura prova la Lessinia. I disagi più gravi sembrano essere a Sant’Anna d’Alfaedo dove il sindaco ha diramato un comunicato sul sito del Comune invitando la popolazione a rimanere in casa a causa della forte pericolosità di strutture divelte e spazzate dal forte vento (alberi caduti, cartelli stradali, cassonetti, pannelli solari e lamiere di tetti. rappresentato da alberi caduti o inclinati sulla carreggiata, ma soprattutto cartelli stradali e lamiere di copertura dei tetti che volano come lame. Inoltre è stato pubblicato un avviso che le scuole di ogni ordine e grado rimarranno chiuse a causa del maltempo e di problemi elettrici.

Ph: Instagram @wendy____haigh