Forza Nuova contro Moraglia, Brugnaro: «attacco ignobile»

Il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro condanna fermamente in un comunicato gli striscioni ingiuriosi nei confronti del vescovo Francesco Moraglia esposti nella serata di ieri da alcuni militanti di Forza Nuova nei pressi di piazza San Marco. «Esprimo solidarietà e vicinanza a nome mio e di tutta la Città di Venezia al Patriarca Francesco Moraglia per l’ignobile attacco di cui è stato vittima» dichiara il primo cittadino, aggiungendo poi:«chi, con toni così oltraggiosi, tenta di screditare la quotidiana opera cristiana del Patriarca, non può che trovare la mia ferma condanna e auspico che gli autori materiali di un così becero attacco vengano quanto prima identificati e puniti».

Nel mirino di Forza Nuova la politica dell’accoglienza della Chiesa nei confronti dei profughi. Brugnaro difende però l’operato di Moraglia, che ha contribuito, secondo il sindaco, a far sì che il problema dell’ospitalità trovasse «una soluzione evitando alla città di restare vittima di inevitabili scontri tra migranti e forze dell’ordine».

Tags: ,