Pietro, il campione di voga veneta senza avambraccio

Pietro Nicchetto è un 16enne di Chioggia nato senza avambraccio sinistro che ha trasformato questa sua menomazione in una forza tanto da riuscire a classificarsi terzo nella categoria “maciarele senior” alla Regata Storica di Venezia. «Qualche giorno prima della Storica mi si è rotta la protesi – racconta il ragazzo a Repubblica – e non c’era tempo di aggiustarla. Quindi l’ho dovuta usare senza poter comandare apertura e chiusura della mano. Tanto che a un certo punto ho perso il remo e mi sono dovuto fermare per sistemarlo, premendo un bottone».

E’ proprio da questo episodio che parte la sua nuova sfida: progettare una nuova protesi per questo sport. Il suo sogno è che qualcuno lo aiuti a realizzarla con dei sensori che gli permettano i movimenti di cui ha bisogno per coltivare la sua passione per il remo.

Ph: Facebook @Regata storica di Venezia

Tags: ,