Veneto Fronte Skinhead: «Hitler e Mussolini? Hanno fatto cose positive»

Giordano Caracino, capo del Veneto Fronte Skinheads, è stato intervistato da “La Zanzara” su Radio 24 dove commenta l’irruzione fatta dal suo gruppo a Como. «Non era un incontro segreto, ma pubblico. E non c’è stata alcuna violenza. Lo rifaremo. Le denunce? Ce ne possono fare anche diecimila, non cambieremo di una virgola». L’esponente del movimento di estrema destra, sollecitato dai conduttori, dichiara: «Hitler? Ha fatto cose positive per la Germania. Sei milioni di ebrei morti? Ho dei dubbi, la storia andrebbe riscritta».

In seguito Caracino ha illustrato il pensiero del Veneto Skinheads sui temi dell’immigrazione e dell’inclusione: «non vogliamo società multirazziale, non sposerei mai una nera. Un nero non può essere italiano, via dal Paese neri e immigrati. Il fascismo? Ha fatto cose assolutamente positive per l’Italia – ha concluso -, soprattutto da un punto di vista sociale. Mussolini è stato un grande statista, basta pensare a tutte le riforme sociali che ha fatto, dall’introduzione delle pensioni, la previdenza sociale, gli assegni alle famiglie, le bonifiche. Ci sono state un sacco di cose buone che ha fatto».

Tags: